home page

 

UNA POESIA DA "L'ANTOLOGIA DI SPOON RIVER"

Il poeta americano Edgar Lee Master (1869-1950) nel 1915 pubblicò l'"Antologia di Spoon River", in cui immagina di leggere le lapidi del cimitero di un paesino chiamato appunto Spoon River. E' questa un'opportunità per rivedere a posteriori le vite e le storie dei suoi abitanti.
Ho scelto per i genitori questa poesia, la storia di George Gray, un uomo che non è mai riuscito a vivere pienamente la propria vita. Noi genitori possiamo fare molto perchè i nostri figli non perdano il significato del proprio vivere e posseggano la speranza e il coraggio per alzare le vele che conducono alla realizzazione di sé.
 

Molte volte ho studiato
la lapide che mi hanno scolpito:
una barca con vele ammainate, in un porto.
In realtà non è questa la mia destinazione
ma la mia vita.

Perchè l'amore mi si offrì e io mi ritrassi dal suo inganno;
il dolore bussò alla mia porta, e io ebbi paura;
l'ambizione mi chiamò, ma io temetti gli imprevisti.

Malgrado tutto avevo fame di un significato nella vita.
E adesso so che bisogna alzare le vele
e prendere i venti del destino,
dovunque spingano la barca.

Dare un senso alla vita può condurre a follia,
ma una vita senza senso è la tortura
dell'inquietudine e del vano desiderio-
è una barca che anela al mare eppure lo teme.


Traduzione di F. Pivano, Einaudi Editore


   © 2005, Dr.Stefano Gorini www.pediatriapratica.it


torna su
home page